WORLD CHESS TEAM CHAMPIONSHIP – Post lockdown

Salve lettori!
Con questo – mi auguro ritenuto – breve articolo cercheremo di fare un resoconto dell’ultimo mese del Torneo a squadre online WORLD CHAMPIONSHIP LEAGUE per il social network scacchistico “chessbook.it“.

Durante il periodo estivo, vale a dire dopo la riapertura di tutte le attività economiche, terminato il lockdown, il torneo ha continuato ad essere frequentato da varie squadre, sebbene abbia visto una progressiva diminuzione delle partecipanti, tanto che ad un certo punto il numero delle medesime è sceso a sole dieci squadre.
Tuttavia, non si può negare che il livello della competizione sia rimasto molto buono con la presenza di vari giocatori di livello magistrale sia nazionale che internazionale e ad ultimo anche di un GM.
Nel periodo citato, protagonista assoluta è stata la squadra di Sarzana che è stata vincitrice di tutti i tornei.
Ma dietro di lei gli avversari si sono organizzati; tanto è vero che si è creata ad esempio la squadra di Umbria United e la squadra di Spezia United che hanno iniziato a dare del vero e proprio filo da torcere ai campioni.
Ad ottobre, la competizione sembrava proseguire con lo stesso andazzo, tuttavia il torneo del 13 ottobre ha visto giungere al terzo posto la sorprendente squadra di Mentana Avamposto Junior Online con Spezia United al secondo, ormai pronta a detronizzare la squadra di Sarzana.Cosa che puntualmente nell’ultimo torneo di martedì 20 ottobre è successa.
Spezia Scacchi United prima e Sarzana Scacchi seconda.Va però precisato che l’ultimo torneo era a sole sei squadre perché, nel frattempo,  si sono unite altre squadre e quindi il numero totale superava il limite delle dieci ma di poco e non ptoendo fare altrimenti, l’organizzazione ha reputato necessario tornare a due leghe: una di A e una di B.Così nel torneo a sei dello scorso martedì 20 ottobre, che prevedeva ben tre retrocessioni, si sono viste retrocedere in serie B ASD Quattro Torri, Ultima Frontiera e l’Avamposto di Mentana. E’ stata una bella battaglia tra loro tre, possiamo dire punto a punto, come testimonia la classifica finale, ma solo allo scopo di evitare il “cucchiaio di legno”  perchè in realtà la terza classificata, Umbria United, è stata sempre a distanza di sicurezza e non raggiungibile dalle inseguitrici ma la medesima non poteva nulla contro le due prime arrivate.
Torneo dunque atipico ma in ogni caso avvincente e con un finale thrilling che, come detto, ha visto la sorprendente detronizzazione di Sarzana ad opera di Spezia United.Il prossimo torneo di martedì, la serie A vedrà la presenza di un nuovo temibile avversario: la neoiscritta e promossa dalla serie B al primo posto proprio nel torneo di martedì 20, Accademia Don Pietro Carrera di Catania.Sarzana e Spezia nonché la squadra di Umbria United sono avvisate: martedì prossimo guardassero a sud che da Catania arriva una squadra forte e ambiziosa e con tutte le carte in regola per vincere il torneo. 

Buoni scacchi a tutti!

Gherardo Maria Gismondi Presidente Mentana Scacchi – Avamposto Garibaldino